Archivio dell'autore: admin

Ddl Concorrenza, Lanzillotta: “No a posizioni dominanti nella distribuzione dei contenuti digitali”

Roma, 20 luglio 2016 – “Sono soddisfatta che in Commissione Industria sia stato accolto un mio ordine del giorno che impegna il Governo ad intervenire con la massima tempestività, direttamente o sollecitando l’iniziativa dell’Autorità TLC, affinché, prima che si possano precostituire posizioni dominanti nella distribuzione di contenuti digitali, si valuti se e con quali limiti le stesse società che detengono e gestiscono le reti di telecomunicazioni possano anche produrre e distribuire contenuti”. E’ quanto afferma Linda Lanzillotta senatrice del Partito Democratico e membro della Commissione Attività’ Produttive.  “Le reti di nuova generazione avranno un ruolo fondamentale per la realizzazione del Digital Single Market e costituiranno sempre più l’infrastruttura per la trasformazione digitale dell’intera economia italiana e quindi, in futuro, la condizione per la sua crescita. Ecco – conclude Lanzillotta – perché è importante che sul problema dell’integrazione verticale tra rete e contenuti vi siano regole idonee ad evitare la precostituzione di barriere all’accesso delle piattaforme che distribuiscono servizi, contenuti, informazione, entertainment.”

Il ruolo politico della donna in Kurdistan

Si è tenuta oggi, presso la Camera dei Deputati, una tavola rotonda focalizzata sul ruolo che le donne curde hanno nella lotta al fondamentalismo dell’ISIS. Nell’occasione ho portato alle ospiti curde il saluto e la vicinanza da parte delle senatrici italiane e delle colleghe di tutto il mondo che fanno parte della rete del Women in Parliaments Global Forum.

Leggi il testo del mio saluto di benvenuto

Pa: ok Senato Dlgs partecipate, esclusioni motivate e comunicate a Camere

Roma, 29 giu – Parere favorevole con diverse condizioni e osservazioni della commissione Affari Costituzionali del Senato al decreto legislativo sulle partecipate pubbliche. La prima condizione del documento, messo a punto da Linda Lanzillotta (Pd), prevede che la eventuale esclusione di società pubbliche dall’applicazione delle norme debba essere determinata con Dpcm ‘che ne illustri le ragioni’ e che dovrà essere comunicato al Parlamento. Tra le condizioni, si chiede una stretta all’utilizzo di società miste per la gestione degli immobili e anche alla possibilità per le società strumentali di costituire nuove società o acquistare partecipazioni in altre società. Il parere “conferma l’impianto e da’ suggerimenti utili” ha commentato il ministro della Pubblica amministrazione, Marianna Madia, al termine dei lavori. Madia, dopo aver ricordato che domani dovrebbe arrivare anche il parere della Camera, ha riferito che il via libera definitivo del Consiglio dei ministri e’ atteso “prima della pausa estiva”.

Partecipate, Dlgs incardinato in I commissione Senato

Roma, 18 mag – La riforma delle società partecipate, contenuta nel decreto legislativo P.a. a firma della ministra Marianna Madia, è stato incardinata in commissione Affari costituzionali al Senato.
Lo riferiscono fonti parlamentari. Nella seduta di oggi ha svolto la sua relazione la relatrice, Linda Lanzillotta (Pd).
La 1a commissione del Senato, insieme alla commissione Bilancio alla Camera, dalla prossima settimana svolgerà probabilmente un ciclo di audizioni sul testo.

Lanzillotta ad Amman per Forum sulla violenza di genere

Roma, 2 maggio 2016 – La Vice presidente del Senato, Linda Lanzillotta, interverrà oggi ad Amman ad una conferenza organizzata dall’Ambasciata d’Italia in Giordania, con la collaborazione di UNWomen, sulla violenza di genere, il delitto d’onore e lo stalking. La senatrice PD visiterà inoltre il campo profughi Zaatari e parteciperà, in qualità di Ambassador per l’Italia e membro dell’Exectutive Board del Women Parlaments Global Forum, al WIP Global Summit dove coordinerà i lavori di una tavola rotonda sul tema dell’empowerment femminile e la salute.