Archivio della categoria: news

Conferenza Internazionale “Migration and Gender Equality, Women’s Agency and Sustainable Development”

Ho partecipato, in rappresentanza del Senato, alla conferenza internazionale dal titolo “The Challenges of a World on the Move: Migration and Gender Equality, Women’s Agency and Sustainable Development”. All’evento hanno partecipato il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, e Aung San Suu Kyi, Consigliere di Stato del Myanmar.

conferenza

Leggi il testo del mio intervento alla conferenza

ONG, Lanzillotta: “M5S usa a mo’ di clava la legalità ma è contro il salvataggio dei migranti in mare”

Roma, 26 aprile 2017 – “Trovo che la polemica politica sulle ong sia davvero di livello infimo: Di Maio ha costruito una fake news contro le ong amplificando fatti inesistenti dal punto di vista dell’indagine”. E’ quanto ha detto la Vice Presidente del Senato, Linda Lanzillotta intervenendo ad Omnibus su la7. “Sulla questione dei migranti il M5S usa come sempre a mo’ di clava il tema della legalità per prendere in realtà una posizione politica contro l’intervento delle ong e contro il salvataggio dei migranti in mare” ha concluso Lanzillotta.

Alitalia, Lanzillotta: “Errore è stato far credere che alla fine comunque ci penserà lo stato”

Roma, 26 aprile 2017 – “Qualcuno pensa, e ha fatto credere ai lavoratori, che c’è sempre un’altra possibilità, perché alla fine, comunque, ci penserà lo Stato.  Questo è stato l’errore di una parte del sindacato e di chi ha votato no al referendum. Questa possibilità, invece, oggi non c’è più”.  E’ quanto ha detto la Vice Presidente del Senato, Linda Lanzillotta intervenendo ad Omnibus su la7.
“È la fine di una storia molto lunga e tortuosa nella quale sono stati fatti tanti errori a partire dalla scelta di Malpensa come hub internazionale così come la fusione con AirOne – ha aggiunto la senatrice del Partito Democratico. Su Alitalia ci sono state, inoltre, una assurda retorica politica nazionalistica e, dall’altra parte, la tutela di rendite corporative, portata fino all’estremo; questo in un settore che doveva invece essere affrontato in nome dell’interesse nazionale per avere un trasporto aereo efficiente e economico e fare di Alitalia un’azienda in grado di reggere ad un’agguerrita concorrenza internazionale in un mercato da tempo liberalizzato. La collettività ha già speso per i diversi salvataggi quasi un punto di pil, tra conferimenti di capitale, ammortizzatori sociali e perdite di gettito iva. Ora sono convinta che il governo farà di tutto per salvaguardare il patrimonio industriale di Alitalia nelle forme possibili e senza ulteriori esborsi per i contribuenti” ha concluso Lanzillotta.

Digitalizzazione come leva per cambiare i ruoli tradizionali della società

Lo scorso mercoledì 5 Aprile ho partecipato, in rappresentanza del Senato e in qualità di membro dell’Executive Board e Ambassador del Women Political Leaders Global Forum, ad una conferenza internazionale a Düsseldorf, in Germania. Il meeting è stato organizzato al centro di due giorni di iniziative e incontri organizzati dalla Presidenza tedesca del G20 sui temi della digitalizzazione. E’ stato l’occasione per approfondire il ruolo delle donne in questo processo e individuare le politiche che possono trasformare la digitalizzazione in una leva che concorra alla realizzazione della parità di genere.

Leggi il testo del mio intervento

Leggi il testo della dichiarazione finale della conferenza

Senato, Lanzillotta a Düsseldorf per meeting su digitalizzazione e lavoro femminile 

Roma, 4 Aprile 2015 – La Vice Presidente del Senato Linda Lanzillotta, Ambassador per l’Italia e membro dell’Executive Board del “Women in Parliaments Global Forum”, parteciperà domani, mercoledì 5 aprile, in rappresentanza del Senato, alla Conferenza internazionale “Digitalisation: policies for a digital future”.La Conferenza si svolge a Düsseldorf ed è al centro di due giorni di iniziative e incontri organizzati dalla Presidenza tedesca del G20 sui temi della digitalizzazione. Sarà l’occasione per approfondire il ruolo delle donne in questo processo e individuare le politiche che possono trasformare la digitalizzazione in una leva che concorra alla realizzazione della parità di genere.

Riconsiderare la salute materna e dei bambini in un ottica europea

La salute materna e l’assistenza ai minori sono due punti essenziali nel programma di sviluppo sostenibile 2030 elaborato dalle Nazioni Unite. Le donne e i bambini spesso sono esposti, a causa della povertà e della condizione di migranti, ad una privazione dei livelli di assistenza sanitaria minimi e a subire violenze, molestie nonché abusi verbali e fisici.

La conferenza internazionale promossa dal Women in Parliaments Global Forum con il patrocinio della Presidente della Repubblica di Malta, Marie-Louise Coleiro Preca, è stata l’occasione per approfondire queste tematiche e per sottolineare il contributo italiano nell’accoglienza dei migranti e nella tutela dei minori non accompagnati.

Leggi il testo del mio intervento alla conferenza