Archivio della categoria: Attività parlamentare

Presentato ddl in materia di liberalizzazioni

 La crisi economica impone interventi per rilanciare e promuovere un adeguato sviluppo del Paese. Nei prossimi anni la crescita rischia di essere ancora frenata dall’alto livello del debito pubblico e dalla bassa produttività, parametri che si sono aggravati rispetto a dieci anni fa e per i quali non è prevedibile un’inversione di tendenza a breve. Occorre per questo continuare la politica di liberalizzazioni intrapresa dal Governo Monti per contrastare la crisi, tutelare i consumatori, sostenere la nascita di nuove imprese e ridurre i costi dei servizi. Il disegno di legge raccoglie alcune delle proposte più volte avanzate dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato; obiettivo della presente proposta di legge è stimolare il Governo ad intervenire in materia, nell’ambito dei collegati alla legge di stabilità o tramite la legge annuale sulla concorrenza.

Leggi il documento

Presentato ddl in materia di Autorità indipendenti

Negli ultimi decenni si è assistito ad una proliferazione delle Autorità indipendenti, che al di fuori di una cornice giuridica unitaria e in assenza di una apposita previsione costituzionale sono state istituite attraverso una progressiva stratificazione normativa. Per questo ho presentato un disegno di legge che tenta di dare una quadro normativo unitario al sistema delle Autorità, le quali vengono divise in tre tipologie (Autorità di regolazione dei servizi di pubblica utilità, Autorità di vigilanza e Autorità di garanzia), cui si aggiunge l’Autorità garante della concorrenza e del mercato. Gli aspetti che vengono disciplinati sono il procedimento di nomina dei componenti, la loro organizzazione, il loro potere normativo, il controllo giurisdizionale sui loro atti e i loro rapporti istituzionali.

Leggi il documento

Con i collegati alla Legge di stabilità, liberalizzazioni e riforma del mercato del lavoro e degli ammortizzatori sociali

Ho presentato un ordine del giorno che impegna il Governo ad adottare, sia nell’ambito dei collegati alla legge di stabilità che al di fuori di essi, riforme strutturali nel campo del lavoro e degli ammortizzatori sociali e un piano di liberalizzazioni nei settori dei servizi e delle professioni.

Leggi l’Ordine del Giorno