Governo, Lanzillotta: “Ministro? Mi attengo alle indicazioni di Scelta Civica”

Roma, 19 febbraio 2014 – “Per quanto mi riguarda, opero in un partito e mi attengo alle indicazioni di Scelta Civica. Abbiamo detto che abbiamo alcune priorità che sono il lavoro, la riforma della pubblica amministrazione, il fisco e l’economia. Su queste materie in Scelta Civica ci sono personalità che hanno competenza ed esperienza tali da poter offrire a Renzi un validissimo supporto”. E’ quanto ha dichiarato Linda Lanzillotta, Vice Presidente del Senato intervenendo a SkyTg24 rispondendo alla domanda se fosse candidata a ricoprire il ruolo di ministro nel Governo Renzi. “Secondo me – ha proseguito Lanzillotta – un Governo funziona con “quattro ruote motrici” che devono andare nella stessa direzione per realizzare concretamente le riforme:  il Presidente del Consiglio,  il Ministro dell’Economia, il Ministro della Pubblica Amministrazione e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. Queste sono le figure chiave di un Governo che voglia realizzare riforme e cambiamento. Azzeccate queste quattro caselle con personalità che interpretino e condividano l’indirizzo di politica economica, Renzi avrà fatto un passo in avanti verso la concretezza delle sue promesse” ha concluso Lanzillotta.

EmailFacebookGoogle+LinkedInTwitter