Nomine, Lanzillotta: “Donne competenti per rivoluzione culturale del Paese”

Roma 14 aprile 2014 – “Le scelte di Renzi per i vertici delle più prestigiose aziende pubbliche sono importanti e coraggiose. Nomine nel segno del rinnovamento ma anche della valorizzazione delle risorse interne delle principali spa pubbliche che sono un grande patrimonio nazionale, aziende la cui governance deve assicurare insieme stabilità e sviluppo”. È quanto afferma Linda Lanzillotta Vice Presidente del Senato intervistata a Skytg24. “Importantissimo – prosegue l’esponente di Scelta Civica – il riconoscimento delle professionalità femminili con la nomina di donne autorevoli e competenti che potranno contribuire in modo sostanziale alla rivoluzione culturale del Paese”.

EmailFacebookGoogle+LinkedInTwitter