Regionali, Lanzillotta: “La sinistra PD non ha capito l’esito del voto”

Roma, 27 novembre 2014 – “Dopo le elezioni regionali la sinistra Pd si è sentita galvanizzata dal risultato mettendo il cappello sui numeri dell’astensione. Questa reazione è a mio avviso figlia di una lettura sbagliata del voto, specie in Emilia Romagna, dove il candidato del Partito Democratico era in perfetta continuità con il sistema precedente, cioè la sinistra del partito. Credo che il forte astensionismo è stato determinato dal rifiuto del sistema regionale locale e della sua classe dirigente  che, proprio in una regione abituata al “buon governo” e con una tradizione di amministratori trasparenti ed efficienti, non ha il consenso dei cittadini”. Lo ha detto Linda Lanzillotta, Vice Presidente del Senato (Scelta Civica) durante la trasmissione “Di Mattina” su Rainews24.

EmailFacebookGoogle+LinkedInTwitter