P.a: Lanzillotta,riserva 50% posti esterni in tutti concorsi

Roma 26 marzo 2015 – Porre dei limiti in tutti i concorsi alle riserve riconosciute ai precari interni alla Pubblica Amministrazione, per garantire l’accesso anche ai candidati esterni, ovvero a quanti non hanno ancora maturato rapporti di lavoro nella P.A. La proposta arriva dalla senatrice del Pd, Linda Lanzillotta. Stando ai resoconti del dibattito avvenuto di ieri sulla delega P.A, in commissione Affari Costituzionali a Palazzo Madama, la senatrice ha spiegato che “la quota dei posti messi a concorso, fissata nel limite del 50 per cento, è riservata ai candidati provenienti dall’esterno dell’amministrazione, è riferita alle sole amministrazioni statali. Pertanto, sarebbe – ha sottolineato – opportuno introdurre analoga disposizione con riferimento a Regioni ed enti locali”. Lanzillotta ha quindi fatto sapere che è sua intenzione presentare “una proposta di modifica” in questo senso per l’esame del ddl in Aula.

EmailFacebookGoogle+LinkedInTwitter