Pd, Lanzillotta a Renzi “Serve contratto coalizione, altrimenti è l’ennesimo libro dei sogni”

Roma, 15 dicembre 2013 – “Il programma di Matteo Renzi per diventare reale, soprattutto per quanto riguarda temi importanti come le unioni civili e il superamento della Bossi Fini, ha bisogno di un contratto di coalizione chiaro e stringente per evitare un altro libro dei sogni e accordi ambigui e deludenti”. È quanto ha dichiarato Linda Lanzillotta, vice presidente del Senato (Scelta Civica). “Per quanto ci riguarda – prosegue Lanzillotta – noi siamo pronti e da diverse settimane abbiamo presentato al premier Letta le nostre proposte per un patto che possa rendere il 2014 un anno utile alle riforme da troppo tempo promesse. È l’ultimo appello per i partiti. Non possiamo fallire altrimenti avranno facile gioco i populisti che soffiano sul fuoco dello scontento”.

EmailFacebookGoogle+LinkedInTwitter